Viking IT

Quale stampante scegliere per l’ufficio?

Quale stampante scegliere per l’ufficio?

Stampante laser o Inkjet? Multifunzione o solo stampante? Toner o cartucce? Scegliere la stampante adatta all’uso che se ne intende fare è il modo migliore per ottimizzare i costi di stampa, e spendere al meglio i propri soldi, considerando anche il costo di acquisto di toner e cartucce.

Ora, vero è che il mercato è sempre più orientato verso i dispositivi multifunzione, che oltre alla stampante comprendono anche scanner e fax. Ma è anche vero che questi dispositivi normalmente occupano più spazio delle semplici stampanti, e che nel caso in cui fax e scanner sono già in dotazione potrebbe non essere necessario dotarsene nuovamente. Discorso a parte poi per le stampanti per uso domestico, per le quali occorre valutare il tipo di documenti che si intende stampare.

Intanto, se si stampano prevalente documenti di testo è preferibile optare per una stampante laser in bianco e nero: stampano più velocemente e con costi di stampa sensibilmente più bassi. Tuttavia il costo iniziale di una stampante laser è superiore a quello di una inkjet, e anche il toner costa mediamente più della cartuccia: fattori che poi si annullano se si stampano grandi volumi di fogli.

Se invece si stampa spesso a colori – per esempio grafici, report, immagini, fotografie, pagine Web – le stampanti Inkjet garantiscono maggior flessibilità: vero che stampano più lentamente, ma le cartucce si esauriscono più velocemente del toner (il nero è comunque separato dal colore) e generalmente durano meno nel tempo.

Tag:, , ,
Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestGoogle+Share on LinkedIn

Comments are closed.