Viking IT

Si taglia lo stipendio, aumenta quello dei dipendenti, e riceve un sacco di lettere di insulti

Si taglia lo stipendio, aumenta quello dei dipendenti, e riceve un sacco di lettere di insulti

Ebbene sì, proprio mentre un imprenditore turco vende l’azienda e regala 200mila euro a ciascun dipendente, Dan Price, il boss della Gravity Payments che a marzo si era decurtato lo stipendio per raddoppiare quello dei suoi dipendenti, comincia a pensare che forse non è stata la mossa giusta.

Per carità, le intenzioni erano le migliori: migliorare le condizioni di vita dei suoi dipendenti e – en passant – farsi un po’ di pubblicità. Ma dopo i primi osanna son cominciate a fioccare lettere di insulti, e non da parte di investitori o CEO ma da parte di impiegati e dipendenti di ogni parte d’America.

Come riporta l’Huffingtonpost.it che cita un pezzo del New York Times:

A fronte poi di un netto incremento delle richieste per nuovi lavori e progetti, alcuni dei clienti della Gravity Payment, vedendo la decisione di Dan come una dichiarazione politica, hanno smesso di fare affari con lui, pesando così negativamente sul bilancio dell’anno in corso (i guadagni portati dai nuovi clienti rientreranno infatti solo nel fatturato del prossimo anno). Per far fronte all’aumento della richiesta Dan Price ha dovuto assumere nuovi dipendenti – adesso a un costo decisamente alto per l’azienda – senza però sapere fino a quando potrà durare questo periodo d’oro e non avendo un margine di bilancio troppo sicuro.

Inoltre, due degli impiegati più preziosi della Gravity Payment – tra cui Maisey McMaster, prima responsabile del piano economico dell’azienda – hanno dato le dimissioni perché non condividevano le idee di Dan, in particolare rispetto all’equiparazione dei salari tra chi era appena arrivato e chi era dentro alla società da più tempo.

 

Tag:, ,
Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestGoogle+Share on LinkedIn

Comments are closed.