3 cose che possiamo imparare da Jeff Bezos
Jeff Bezos

Jeff Bezos non avrebbe bisogno di presentazioni: è il fondatore, presidente e amministratore delegato di Amazon, nonché uno degli uomini più ricchi del pianeta. Al di là della sua biografia personale e delle sue piccole grandi manie quotidiane (come quella di alzarsi molto presto, abitudine condivisa con molti CEO di aziende USA) ci sono almeno 3 cose che possiamo imparare da Jeff Bezos per quanto riguarda le nostre routine lavorative e le giornate in ufficio.

1. Le riunioni importanti sempre prima di pranzo

Secondo Bezos l’orario migliore per indire riunioni importanti è prima di pranzo: normalmente la prima riunione della giornata è alle 10 del mattino, e da quest’ora fino a pranzo secondo Bezos è la finestra di tempo in cui c’è maggior disponibilità e lucidità di pensiero per prendere decisioni o trovare soluzioni.

2. Nessuna decisione al pomeriggio

Tassativo: Bezos non prende nessuna decisione importante al pomeriggio. Se c’è qualcosa di veramente strategico o sostanziale da decidere, ed è pomeriggio, Bezos lo rimanda alla prima riunione del mattino successivo, quella delle 10:00. Nessuna decisione importante viene presa con la mente stanca dalle precedenti ore di lavoro.

3. Mai più di 3 decisioni al giorno

Altra regola inderogabile è quella delle 3 decisioni al giorno: secondo Bezos non si possono prendere più di 3 decisioni di qualità in un giorno, per cui quando arriva a 3, come per la regola del pomeriggio, rimanda tutto al mattino successivo.