4 programmi gratis e utili da avere sul computer
Pubblicato il 15 July 2020

La stragrande maggioranza di chi possiede un computer – desktop o laptop – lo usa per come gli è stato venduto. Certo c’è una grande fascia di utenze aziendali che usano programmi proprietari o customizzati ai soli fini del proprio lavoro. Certo ci sono tantissimi liberi professionisti che acquistano software utile alle loro attività. Ma insomma, a parte queste due particolari situazioni, chi ha un computer lo usa così com’è. Al contrario di quanto avviene invece con gli smartphone, dove si scaricano App a profusione, spesso anche di dubbia o pericolosa provenienza, senza porsi problemi o timori sulla sicurezza. E invece anche per i computer ci sono tanti programmi gratis e utili che sarebbe il caso di scaricare e installare: per migliorare le performance, per tenere in ordine i propri file, per porre rimedio a inevitabili errori che tutti facciamo (in primis quello di cancellare file che non dovevamo eliminare o perdere lavori che non si riesce a recuperare.

Dism++

Tutti prima o poi dobbiamo fare i conti con il disco fisso che non ha più spazio, e tutti prima o poi ci siamo affidati a programmi a pagamento spesso molto cari (e talvolta che di poca utilità). Dism++ è la soluzione gratuita ed efficace: trova davvero i file inutili o duplicati e permette di recuperare anche diversi GB di spazio sul disco fisso. Con benefici anche in termini di velocità della macchina.
Dism++ si può scaricare partendo da qui

KickassUndelete

Ok, il nome è quello che è, ma quando si tratta di recuperare file cancellati per errore non si bada troppo al sottile. Lunghi e faticosi documenti di lavoro, preziosi video e foto famigliari, musica e film: non importa cosa abbiamo cancellato, ma quando si tratta di recuperarlo e non si vogliono spendere dei soldi, non c’è niente di meglio di KickassUndelete. Certo bisogna essere degli utilizzatori di computer un ’bout più che basici, ma nell’emergenza è senza dubbio la soluzione.
KickassUndelete si scarica da qui

Uranium Backup

Appunto il backup, croce e delizia di ogni massiccio utilizzatore di computer. Perché non c’è niente di più terrificante di perdere il proprio archivio, che sia professionale o privato, e sarebbe sempre buona cosa procedere con backup regolari. Qui abbiamo già parlato di 4 possibili soluzioni, nel senso di scelta di dove mettere i propri file. Ma che si tratti di una serve domestico tipo NAS, di uno spazio cloud, o di supporti fisici esterni come HD portatili o i cari, vecchi ma sempre affidabili DVD, non c’è programma migliore di Uranium Backup. Soprattutto per quanto riguarda la gestione dei file da salvare in backup, e la gestione dei diversi backup nel tempo.
Uranium Backup si scarica da qui

Keepass

Davanti alla proliferazione delle password ci sono 3 strategie tra le più diffuse: sceglierla semplice e a rischio (tipo “password” o “123456”, che sono le più gettonate e ovviamente le più hackerate); usare sempre la stessa (tipicamente la propria data di nascita, il nome dei figli o degli animali domestici); inventarsene ogni volta una nuova per poi inevitabilmente dimenticarsene e dover fare tutta la procedura di recupero password. Tra i software per creare password sicure e conservarle c’è Keepass, che crea in pratica un database che si può salvare sia in locale che in cloud e a cui fare riferimento ogni volta per recuperare la password.
Keepass si può scaricare qui