Come i divisori cambierenno i nostri uffici
Pubblicato il 1 July 2020

L’avvento del COVID-19 ha rivoluzionato le vite di tutti sotto diversi aspetti: il modo di andare a fare la spesa, le cene con gli amici, i viaggi e soprattutto la vita lavorativa. Abbiamo visto qualche tempo fa come i contagi fossero estremamente alti negli uffici in particolare in quelli open space. Entrando nella fase 2 e 3, con la riapertura dei negozi e di diversi uffici, è importante non abbassare la guardia e mantenere l’igiene e la sicurezza di tutti, lavoratori e clienti, al centro dell’attenzione.

Ritorno in ufficioCome funzionano?

Ovviamente uno dei metodi per evitare una nuova ondata di contagi è di seguire attentamente le norme per riaprire gli uffici e quelle di distanziamento sociale indicate dal governo; questo non è purtroppo sempre possibile in uffici e negozi. Quali alternative abbiamo quindi per salvaguardare sia i lavoratori sia i clienti e cosa sono i pannelli divisori per gli uffici? L’Organizzazione mondiale della sanità ha suggerito, in diverse occasioni, l’uso di pannelli divisori anti-contagio: ossia, barriere fisiche volte a fermare le piccole particelle di saliva che possono trasmettere il virus.

Per ora, una delle poche certezze che abbiamo sul virus è che uno dei sintomi più frequenti è una forte tosse; ciò ha portato diverse aziende ad adottare delle “barriere” anti-contagio per ridurre al minimo le possibilità di contrarre il virus dovute a tale sintomo.

Un divisorio anti-contagio consiste in un pannello di vetro, plastica o plexiglas che impedisce alle microparticelle, espulse durante un colpo di tosse o uno starnuto, di essere trasmesse tra dipendenti e clienti o viceversa.

Normalmente queste barriere sono trasparenti in modo da permettere comunque le interazioni tra soggetti, ma riducendo drasticamente il rischio di contagio. L’Organizzazione mondiale della sanità ha suggerito l’utilizzo di barriere di vetro o di plastica, in modo da ridurre al minimo la necessità di indossare Dispositivi di protezione individuale, ma mantenendo alta la tutela degli individui.

Quali sono i vantaggi dei divisori?

Pulizia divisori

Queste “barriere” per l’ufficio forniscono una serie di vantaggi in quanto rappresentano una soluzione veloce, economica ed efficace per trasformare uffici open space potenzialmente pericolosi in luoghi decisamente più sicuri in cui lavorare.

Mascherine, guanti e altri DPI possono essere molto scomodi se indossati per tutta la giornata lavorativa, specialmente con l’arrivo dell’estate; per questo motivo, tali pannelli possono rappresentare una soluzione semplice, economica e soprattutto efficace in vista delle riaperture degli uffici. I dipendenti potranno così interagire tra loro rimanendo protetti e riducendo i fastidi potenzialmente causati dai DPI.

Inoltre, questi pannelli sono solitamente facili da spostare e da modificare per adattarsi a qualsiasi esigenza. Se ci dovessero essere riunioni o disposizioni diverse di scrivanie, potranno essere facilmente spostati per sopperire alle diverse necessità.

Infine, come abbiamo precedentemente detto in un altro post, è molto importante mantenere alti i livelli di igiene all’interno degli uffici: i materiali utilizzati per questi pannelli permetteranno di pulirli e disinfettarli in modo rapido e veloce, senza rischiare di rovinarli o usurarli.

Come trovare il pannello giusto?

Esistono diverse misure di pannelli per ogni esigenza, sia che vengano utilizzati in uffici open space per separare le varie postazioni o che vengano utilizzati alle reception, in bar o negozi a diretto contatto con la clientela. Quelli più semplici, composti da tre lastre di plexiglas, andranno solamente appoggiati sulle scrivanie per separare le varie postazioni. Quelli comunemente chiamati “da banco” vengono solitamente appesi al soffitto e sono costituiti da un pannello verticale con una piccola fessura verso il basso per il passaggio di oggetti di piccole dimensioni come buste, soldi o fogli. Questi pannelli, già adottati in diverse banche e uffici postali, garantiscono un’efficace protezione da colpi di tosse e starnuti mantenendo però possibile il passaggio di oggetti tra gli interlocutori. Saranno quindi ideali per reception, negozi, bar e altre attività a contatto con la clientela.

Questo tipo di dispositivi protettivi, utilizzati già da diversi anni in svariate attività, stanno diventando una tecnologia essenziale per rimanere sicuri negli uffici durante questa emergenza. Verranno impiegati in diverse strutture, come uffici, negozi e anche nelle scuole, per evitare la tanto temuta seconda ondata di contagi cercando al contempo di ritornare a quella che siamo stati abituati a chiamare “normalità”. Per salvaguardare il futuro dei tuoi dipendenti, della tua azienda e dei tuoi clienti, scopri la gamma in espansione di pannelli divisori anti-contagio sul nostro sito e trova quello giusto per il tuo business.