Perché fare sport in orario d’ufficio
Pubblicato il 11 March 2019

Cosa penseresti se ti dicessero che è obbligatorio fare sport in orario d’ufficio? Be’, in Svezia succede e, secondo uno studio dell’Università di Stoccolma, non solo i dipendenti sono felici di farlo (ma questo forse dipende anche dal fatto che il 70% degli svedesi pratica attività sportiva almeno 1 volta a settimana) ma ne traggono anche parecchi benefici, personali e per l’azienda.

Fare sport in orario d’ufficio: cosa succede in Svezia

In Svezia succede che aziende come la Bjorn Borg, proprio quella fondata dal campione di tennis, una volta a settimana fermano ogni attività e consentono – o invitano – i propri dipendenti a fare sport: yoga, fitness, una corsetta, purché si faccia sport: “Se vuoi che tutti si sentano bene, diano il meglio, se vuoi ottenere risultati nel lungo termine, c’è bisogno che tutti facciano attività sportiva” ha dichiarato alla stampa Henrik Bunge, CEO dell’azienda.

Ora, la Svezia da questo punto di vista è un posto molto particolare, non solo perché la maggior parte degli svedesi è sportiva praticante convinta ma anche perché in Svezia mantenersi in forma e prendersi cura attivamente del proprio stato fisico è considerato come una responsabilità sociale, tanto che la pratica di uno sport è diventata argomento dei colloqui di lavoro, sia per interesse delle aziende che dei lavoratori. Tuttavia i benefici sono indubbi, come evidenziato per esempio da una ricerca britannica che ha dimostrato come fare sport nel mezzo delle ore di lavoro aumenti la produttività, migliori la coesione del team e renda più piacevole andare al lavoro ogni mattina, e come hanno capito anche aziende lontane dal mondo dello sport come Hootsuite, che incentiva a fare sport nell’orario di lavoro, oppure Apple e Google, che offrono ai dipendenti lezioni di yoga, meditazione e pilates al fine di aiutarli anche a focalizzare maggiormente i loro pensieri.

I benefici del fare sport in orario d’ufficio

Sicuramente il primo beneficio e il più immediato del fare sport in orario d’ufficio riguarda i livelli di stress: fare sport, anche in modo blando o per un tempo relativamente breve come 30′, stimola la produzione di endorfine, gli ormoni della felicità, e le endorfine sono le nemiche giurate dello stress.

Fare sport con i colleghi è poi anche un buon modo per stringere rapporti più saldi e più forti, e questo genera un feeling migliore all’interno dell’ufficio, con la conseguenza che si lavora meglio perché ci si sente meglio con i propri colleghi.

Fare sport rinforza anche il sistema immunitario, il che si traduce in un minor numero di giornate di lavoro perse a causa di malattia, e questo è senza dubbio un buon motivo per le aziende per incentivare la pratica sportiva tra i propri dipendenti.