Viking IT

Stampante Inkjet: cosa fare se è stata spenta a lungo

Stampante Inkjet: cosa fare se è stata spenta a lungo

Se si ha una stampante inkjet, cioè a getto di inchiostro che spruzza microscopiche gocce di inchiostro, nero o colorato, sulla carta mentre la testina scorre lateralmente, ci si potrebbe trovare davanti al problema per cui, dopo che sono state spente a lungo, per esempio per le vacanze, non stampano più.

Stampante Inkjet: perché non funziona

Il motivo per cui le stampanti a getto di inchiostro non stampano quando sono state spente a lungo, per esempio qualche settimana come può capitare nel periodo di chiusura estiva degli uffici, è che l’inchiostro si secca all’interno dei condotti che lo trasportano agli ugelli: in questo modo si blocca il flusso e questo impedisce la stampa.

Quello che può succedere quando la stampante è stata spenta o inutilizzata a lungo è di ottenere fogli completamente bianchi, oppure con striature, o ancora con i colori alterati. Problemi che in effetti possono capitare anche quando si installano nuove taniche di inchiostro, nero o colorato.

Cosa fare se la stampante a getto di inchiostro non stampa

Cosa fare allora se la stampante inkjet è stata spenta a lungo e non stampa o stampa con colori striati o alterati? Appurato che non si tratta di esaurimento delle cartucce (ormai la gran parte delle stampanti ha un display che lo segnala) come prima cosa è bene tentare con una operazione di pulizia: ogni marca e modello ha una propria modalità, che si trova spiegata sui manuali utente della stampante. Se il dispositivo è stato spento a lungo probabilmente non basterà una sola operazione di pulizia: per rendersene conto occorre fare una stampa di test ed eventualmente ripetere l’operazione più volte. Se però, dopo 5 o 6 volte che si ripete la pulizia e la stampa di testa, il risultato sono ancora pagine bianche, o con striature o colori alterati, è inutile procedere ulteriormente.

Un secondo tentativo che si può fare è utilizzare il solvente specifico per stampanti a getto di inchiostro e ripetere la stessa operazione pulizia – test 4 o 5 volte e poi reinstallare la cartuccia di inchiostro normale e riprovare a stampare. Se nemmeno così la testina si pulisce e la stampante stampa normalmente l’unica alternativa rimane la riparazione, che però non sempre risulta economicamente vantaggiosa rispetto all’acquisto di una nuova stampante.

Tag:, ,
Stampante Inkjet: cosa fare se sono state spente a lungo
Share on FacebookPin on PinterestGoogle+Share on LinkedIn

Comments are closed.