Ti Aspetto Fuori, la serie Tv che risolve i problemi di lavoro a cazzotti
Pubblicato il 1 December 2015

“Ti aspetto fuori”: quante volte l’abbiamo detta (da bambini) e pensata (da adulti) questa frase? Be’, ora, per tutti quelli che hanno pensato anche solo una volta di risolvere qualche controversia da ufficio in maniera rude e cavalleresca, c’è un nuovo format Tv che trasforma in realtà anche questo più recondito impulso.

La serie si chiama appunto “Ti Aspetto Fuori”, è in onda la domenica sera alle 23:00 su Cielo e riprende il format americano White Collar Brawlers di NBC: due colleghi ai ferri corti decidono di dirimere la questione su un ring di pugilato, e arrivano a scazzottarsi dopo un training di 6 settimane sotto la guida di due leggende della boxe made in Italy: il campione del mondo Rocco Mattioli, detto Rocky, e Maurizio Zennoni, conosciuto anche come Il Profeta del Ring.

A mettere da parte falsi sorrisi e frasi di circostanza per cercare di risolvere una volta per tutte le incompatibilità lavorative saranno manager, operai, magazzinieri, impiegati, venditori e quasi tutte le categorie di lavoratori italiani. La speranza, al termine dell’incontro, è che l’ultimo colloquio chiarificatore vada davvero a buon fine riportando pace e armonia.

Funzionerà davvero chiarirsi a suon di guantoni e in Tv?